Avvio della procedura di backup

Avvio della procedura di backup

Se non hai intenzione di usare il supporto da solo, pacchetto di backup commerciale, Tutto lo dimostra, che dovrai raggiungere per il programma di backup, che è parte integrante di Windows. Ora che conosci il tuo strumento di lavoro, ora seguiremo il processo di creazione del tuo primo backup. Innanzitutto, vorrei introdurre alcune restrizioni sull'utilizzo di Windows Backup.

Limitazioni del backup di Windows

La prima caratteristica di Windows Backup è questa, che non ti consente di scrivere backup su tutti i tipi di unità. È in grado di creare una copia su qualsiasi unità riconosciuta (tipo di unità disco floppy, zip o disco rigido), ma non può scrivere su unità di registrazione CD o DVD. Naturalmente, i programmi di backup commerciali non hanno questo inconveniente.

Devi prendere in considerazione questo inconveniente quando scegli il tuo mezzo, su cui Windows Backup creerà il backup. Dischetti (con una capacità inferiore a 1,5 MB) e dischi Zip (Da 100 MB a 250 MB al massimo) hanno una capacità molto peggiore di un disco rigido. Se i tuoi backup sono grandi, dovresti prendere in considerazione l'acquisto di un pacchetto commerciale o l'utilizzo di un programma di imaging dell'unità; in entrambi i casi sarai in grado di utilizzare il supporto del masterizzatore CD, e a volte anche i DVD.

Primo utilizzo del programma Backup

Sebbene il nome stesso del programma sia noioso o addirittura dissuasivo per alcune persone, infatti, Windows Backup è uno strumento basato su procedure guidate, che ti guiderà attraverso l'intero processo di backup. Per creare un backup completo (il tipo più esteso di copia, come consentito da Windows Backup) tutte le informazioni più importanti memorizzate sul tuo computer, Fare quanto segue:

1. Seleziona Inizio > Programmi > Accessori > Strumenti di sistema > Backup.

2. Nella finestra Backup o ripristino guidato, fare clic sul pulsante Avanti.

3. Seleziona l'opzione Backup di file e impostazioni e fai clic sul pulsante Avanti.

4. Nella finestra: Di cosa eseguire il backup: seleziona Tutte le informazioni su questo computer e fai clic sul pulsante Avanti.

5. Nella finestra di dialogo Tipo di backup, destinazione e nome, nell'elenco a discesa Seleziona posizione di backup, selezionare l'unità corretta, dove vuoi salvare il tuo backup. Dai un'occhiata, se l'unità selezionata ha spazio libero sufficiente.

6. Nella stessa finestra, nella casella Inserisci un nome per questo backup, inserisci un nome file per il tuo archivio. Fare clic sul pulsante Avanti, e poi su Fine.

7. Al termine del processo di backup, ti verrà chiesto di inserire un floppy disk vuoto nell'unità, su cui verrà creato il disco di riparazione. Mettilo su.

8. Rimuovere il floppy disk, Taggalo in modo appropriato e includilo nel tuo kit di ripristino.

ATTENZIONE: COPIA I DATI PRIMA DELL'ARRIVO DELLA TEMPESTA

Circa un anno fa ho ricevuto una lettera interessante: un ragazzo molto impegnato mi ha scritto, che ha appena rilevato una nuova società di distribuzione e mi ha chiesto cosa doveva fare, per proteggere centinaia di nuovi record creati ogni giorno. Aveva appena letto il mio articolo sui guasti quotidiani del computer sulla rivista e sembrava molto entusiasta al riguardo.

“Non posso permettermi di perdere un singolo byte!" – continuava a dirmelo più e più volte.

Per un certo periodo di tempo ci siamo scambiati corrispondenza elettronica e abbiamo discusso delle sue esigenze, piani di sviluppo, problemi di configurazione attuali, eccetera.. Nelle ultime lettere abbiamo fatto un piano insieme, che prevedeva un backup completo immediato e l'aggiunta regolare di backup incrementali ^ ogni giorno, perché ogni giorno venivano creati molti nuovi file). L'uomo ha installato un masterizzatore CD-RW e uno speciale software di backup commerciale, perché aveva paura, che il programma Backup non soddisferà i suoi requisiti.

Dopo alcuni mesi, ha parlato di nuovo, ed era circa mezzanotte nel fine settimana festivo.

"Aiuto! Credo, che ho perso tutti i miei dati – database con decine di migliaia di record, forme, fatture… Tutti."

"Ma cosa è successo??Gli ho chiesto, suggerendo il ripristino dei dati dai backup e il ripristino di tutti i record e i file.

"Non posso. Dopotutto, non ho fatto io quelle copie, Volevo aspettare che arrivasse qualche forte temporale o mi avrebbero spento l'elettricità – quindi ho pianificato di fare un backup completo. Ma non ce l'ho fatta – mia moglie era così arrabbiata con me, che aveva afferrato un tubo da giardino senza preavviso, l'ha messo attraverso la finestra e ha inondato d'acqua tutto il mio ufficio".

Gli ho dato alcuni consigli, ma nessuno di loro ha aiutato. L'ultima risorsa era quella di rivolgersi a un servizio specializzato di recupero dati, ma il costo stimato di tale operazione era estremamente alto.

"Non posso permettermelo" – lui ha risposto. “Ma devo recuperare questi dati. Cos'altro posso fare?"

Sfortunatamente, non aveva altra scelta. backup (o guida le immagini) gli risparmierebbero sicuramente questo stress atroce, per non parlare delle molte settimane sprecate a recuperare tutti quei record e file. La sua nave è partita in questo momento, quando decise di "aspettare" un avvertimento di un disastro imminente, ritardare l'attuazione del suo piano di emergenza. E poi si è scoperto, è troppo tardi. In altre parole, la sua nave affondò.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *